Follow Us!    Behance Facebook Twitter Pinterest

Web Marketing

Il web marketing rappresenta l’insieme delle attività che vengono messe in atto per promuovere un’attività su internet.

I principali servizi di web marketing che il nostro studio propone sono rivolti principalmente su 3 fronti:

 

Campagne Pay Per Click

Vi sarà sicuramente già capitato di effettuare una ricerca su Google e di vedere alcuni dei risultati (i primi 2-3 in genere e quelli presenti nella barra laterale di destra) con uno sfondo colorato di un giallo appena percettibile. Quei risultati, detti sponsorizzati o annunci, rappresentano il risultato dell’attivazione di campagne Pay Per Click su Google Adwords (la piattaforma per gestire la creazione degli annunci pubblicitari).

Tutti sono in grado di attivare una campagna Adwords, pochi sono in grado di renderla efficace e remunerativa in termini di: vendite dirette o contatti profilati. La caratteristica che rende le campagne Pay Per Click uno strumento davvero efficace per trovare nuovi potenziali clienti è che il vostri annunci verranno mostrati tra i risultati della ricerca pertinenti con la parola chiave cercata.

Questo significa, in termini pratici, che il potenziale cliente stà cercando effettivamente il vostro prodotto/servizio ed è in una condizione mentale tale da essere portato all’acquisto o al contatto diretto con la vostra azienda. Così, un utente interessato alla “realizzazione di siti internet”, visualizzerà proprio gli annunci di studi, web agency e freelance che realizzano siti web.

Davvero efficace, non trovate? Certo, ma non è finita qui. La traduzione dall’inglese Pay Per Click è: Paga per ogni clic. Questo significa che pagherete la vostra pubblicità solo quando un utente mostrerà effettivo interesse per i vostro annuncio e vi cliccherà raggiungendo la vostra pagina o sito web.  Saprete inoltre perfettamente, se verranno impostate le giuste statistiche, quanti contatti sono stati generati dalla campagna Pay Per Click, quanti clienti hanno comprato il vostro prodotto, quanti hanno lasciato il proprio numero di telefono per essere ricontattati, quanti la propria email per ricevere un report gratuito e potremmo continuare. Un cartellone pubblicitario su una statale vi costerebbe il doppio e non sapreste con la stessa precisione quali clienti vi hanno contattato dopo aver visto quella pubblicità.

Il Pay Per Click non è un’esclusiva dei motori di ricerca, gli annunci pubblicitari di Google Adwords vengono infatti visualizzati anche nei siti web che ne consentono la pubblicazione. Anche in questo caso gli annunci pubblicati saranno sempre in linea con l’argomento trattato dal sito web in questione. Così in un blog che parla di diete dimagranti verranno mostrati gli annunci di aziende od esperti che propongono diete, barrette energetiche e quant’altro si possa immaginare. Ancora una volta il potenziale cliente viene colpito dalla pubblicità quando mostra interesse per un determinato mercato.

Un altro ottimo strumento per il Pay Per Click è Facebook. Anche il famoso Social Network infatti ha una sua piattaforma per la pubblicazione di annunci pubblicitari. In questo caso l’attivazione degli annunci non è legata alla manifestazione di un particolare interesse, ma alla profilazione dell’utente.  Facebook infatti ha moltissimi dati personali degli utenti  che mette a disposizione degli inserzionisti in modo da veicolare la pubblicità solo ai profili selezionati. In questo modo, a titolo di esempio, un parrucchiere di Padova potrà inserire un annuncio rivolto alle persone con le seguenti caratteristiche: residenti nella provincia di Padova, sesso femminile ed età compresa tra i 18 e i 65 anni.

 

Social Media Marketing

Il Social Media Marketing è quella branca del marketing che si occupa di generare visibilità su social media, comunità virtuali e aggregatori 2.0.

l fine del social media marketing è quello di creare conversazioni con utenti/consumatori. L’azienda, attraverso il proprio corporate blog o siti di social networking, è infatti abilitata ad una relazione uno ad uno che avvicina mittente e destinatario.

In base alla tipologia di business selezioniamo i Social Media più interessanti per promuovere l’attività dell’azienda ai consumatori e ai potenziali clienti. Ad esempio: una scuola di ballo potrebbe promuoversi attraverso delle videolezioni gratuite su YouTube, un fotografo potrebbe farsi conoscere attraverso Istragram e una discoteca raggiungere i giovani della zona attraverso Facebook.

Vi supporteremo inoltre nella realizzazione e nella redazione del vostro nuovo blog aziendale, un nuovo modo informale di comunicare con il proprio pubblico che piace molto anche ai motori di ricerca (in quanto crea contenuto sempre fresco e fa sembrare aggiornato tutto il sito web aziendale).

Arrichiremo, se necessario, i vostri siti internet con i gadget sociali come il famoso Mi Piace di Facebook, il Tweet di Twitter o l’ultimo arrivato +1 di Google Plus. In questo modo i visitatori del vostro sito potranno condividere nei propri canali sociali i contenuti che troveranno interessanti all’interno del vostro sito internet o del sopracitato blog aziendale. La condivisione dei contenuti creerà visibilità tra i contatti degli utenti, amplificando la visibilità del brand aziendale o dei propri prodotti/servizi.

 

DEM (Direct Mail Marketing) o Newsletter

E’ probabilmente la forma di web marketing più anziana tra quelle citate. Al di là degli altisonanti acronimi (DEM) ed inglesismi come Newsletter, altro non è che una email a carattere pubblicitario (o puramente informativo) che viene mandata ad una lista di contatti.

La lista dei contatti email può essere popolata/creata:

  • Acquistando liste di contatti da altre aziende
  • Acquisendo contatti profilati attraverso campagne di web marketing (ad esempio: un e-book in regalo se lasci la tua email sul nostro sito)
  • Creando contenuti protetti o aree ad accesso riservato nel proprio sito (per vedere i contenuti devi registrarti, e lasciare quindi la tua mail)