Follow Us!    Behance Facebook Twitter Pinterest

L’articolo “Anatomia di una pagina web ottimizzata per la SEO locale” pubblicato da TagliaBlog

In questo articolo Niki Rocco, Senior Web Developer e Seo Specialist, vuole evidenziare, tramite l’infografica da noi realizzata, quali sono gli aspetti e le caratteristiche principali di una pagina web ottimizzata per le ricerche locali. Se desideri ottimizzare il tuo sito web aziendale potrebbe interessarti il nostro servizio di posizionamento nei motori di ricerca.

Anatomia di una pagina web ottimizzata per la SEO locale

Nel febbraio del 2012 Google annunciò uno dei suoi, a mio avviso più azzeccati ed utili, aggiornamenti: nome in codice “Venice Update”.

Grazie a questo aggiornamento e ai continui sviluppi degli algoritmi che regolano le SERP, anche le piccole realtà aziendali hanno l’opportunità di scalare le SE

RP e posizionarsi nella prima, e più ambita, pagina dei risultati di Google.

In questo articolo andiamo ad evidenziare, grazie all’infografica gentilmente realizzata da Dry Design, quali sono gli aspetti e le caratteristiche principali di una pagina ottimizzata per le ricerche locali. L’analisi prenderà in considerazione sia elementi ed accorgimenti SEO della pagina che aiutano ad aumentare il ranking, sia aspetti prettamente legati all’ottimizzazione delle conversioni e all’aumento del CTR in SERP. Daremo per scontati alcuni passi fondamentali, come la ricerca delle parole chiave e il fatto che ogni pagina del sito sia ottimizzata per una sola keyword.

Nel nostro esempio ci concentreremo su particolare servizio di “Manutenzione Caldaie” di un fantomatico professionista “Mario Rossi” che opera principalmente nella zona di “Padova” e provincia e che possiede il sito “mariorossi.it”.

Continua a leggere l’articolo nel blog di Davide Pozzi aka “Tagliaerbe”.